Fiori, Piante, Progetti, Lavori nel verde  
| SOMMARIO | LE NOSTRE PIANTE |  

Gioiacasa
   

LA PIANTA DEL MESE PER GIARDINO E BALCONE (Giugno)

Gladioli e Calle: generosi bulbi e nobili rizomi

gladioli.jpg (3500 byte)

Cosa rispondere ai nostri clienti che ci chiedono bulbi di tulipani e giacinti a primavera, quando ormai è troppo tardi per piantarli? Risolvono il problema le bulbose primaverili (gigli, gladioli, dalie), che piantate in questa stagione ci regalano durante l’estate splendide fioriture. Le piante a bulbo si sono evolute in ambienti dove le condizioni ideali erano limitate a brevi periodi dell’anno. Avevano perciò bisogno di riprodursi rapidamente con fioriture splendide, per attrarre insetti pronubi che ne effettuassero la fecondazione. Accumulando poi sostanze di riserva nel bulbo, che permettessero loro di conservarsi in un ambiente asciutto e inospitale fino all’anno successivo.

Ogni volta che vediamo un bulbo proviamo a ricordare con rispetto l’immane sforzo adattativo che esso rappresenta.

Anche la Calla (nome scientifico Zantedeschia aethiopica), dall’elegantissimo e nobile fiore bianco, ha sviluppato un ingegnoso sistema per essere fecondata. Nel periodo fertile, infatti, riesce ad innalzare la temperatura all’interno del fiore, in modo da attrarre alcuni insetti all’interno della corolla. Essi, sporcandosi di polline che poi trasportano ad altri fiori, sono responsabili di questa curiosa fecondazione.

Che il calore aiutasse la fecondazione lo sospettavamo anche noi....

 

LIBRI E INIZIATIVE VERDI

SOCCORSO VERDE IN VIVAIO: E a casa?

 

Quante volte succede di essere tristi per l’improvviso deperimento di una pianta che ci è cara? E quante volte siamo tornati dalle vacanze trovando i nostri gerani rinsecchiti? Nel nostro vivaio offriamo il servizio di "Soccorso verde" e di "Ricovero estivo" per le piante che vi stanno più care, occupandoci con amore di tutto quanto necessario (concime, acqua, luce, trattamenti) per pochissimi euro, con possibilità di ritiro e riconsegna a nostra cura.

E se le piante non si possono muovere? Ci ha pensato la Bernucci-Sforza con un nuovo prodotto chiamato "La sorgente", che fornisce gradualmente acqua alla pianta per un periodo di 20-30 giorni, grazie alla progressiva liquefazione di un gel contenuto in una pratica bottiglia azzurra.

 

QUESTO MESE NELL’ORTO

AGLIO E CIPOLLINE: Bulbi buoni e salutari

cipolla.jpg (3460 byte)

Coltivare aglio e cipolline (nome botanico Allium sativum e Allium cepa) è semplicissimo: basta un po’ di terriccio (non troppo duro) in un vasetto di cotto (o, se possibile, nell’orto), nel quale interrare i bulbi a una profondità pari alla dimensione del bulbo, e con la "punta" rivolta verso l’alto. Nel giro di qualche settimana vedremo le foglie di queste liliacee vegetare con vigore, e a fine stagione potremo ottenere un gustoso raccolto.

Note ai più per i loro effetti sgraditi (alito pesante), aglio e cipolla hanno invece una splendida attività disinfettante e antibatterica, ed anche un effetto regolatore sulla pressione, soprattutto per chi soffre di pressione alta. Se infine ci fosse qualche strega in giro...

 
e-mail clorofilla web creation by mediami comunications
© VivaioClorofilla.it